Novogratz: La ‚pompa di liquidità‘ globale manterrà Bitcoin in crescita, prezzo da raggiungere $20.000 quest’anno

L’investitore miliardario Michael Novogratz ha detto che la „pompa di liquidità“ globale dei pacchetti di stimolo continuerà a far salire il prezzo di Bitcoin. Egli si aspetta che il prezzo del bitcoin raggiunga i 20.000 dollari quest’anno, alimentato dagli investitori al dettaglio che passano alla criptovaluta.

La previsione del Bitcoin di Mike Novogratz

Il CEO di Galaxy Digital, Michael Novogratz, ha dichiarato martedì che il Bitcoin Rush e l’oro hanno più spazio per crescere e continueranno a crescere grazie alla „pompa di liquidità“ globale, offerta dai pacchetti di stimolo dei governi, insieme all’afflusso di investitori al dettaglio.

„La storia della liquidità non sparirà“. Avremo un grande stimolo“, ha detto l’investitore miliardario alla CNBC, aggiungendo che „non sembra che la Federal Reserve aumenterà i tassi“.

Dopo il CARES Act, il pacchetto di stimoli per il coronavirus da 2.200 miliardi di dollari che il Presidente Donald Trump ha firmato a marzo, i Repubblicani e i Democratici hanno entrambi proposto ulteriori pacchetti di stimolo. I Democratici hanno proposto la legge HEROES Act da 3.000 miliardi di dollari, mentre i Repubblicani hanno introdotto la legge HEALS Act da 1.000 miliardi di dollari lunedì.

Inoltre, „Bitcoin ha ancora molto interesse al dettaglio“, ha descritto Novogratz, aggiungendo che vede gli investitori azionari tornare all’oro e a bitcoin.

Novogratz prevede che il prezzo del bitcoin sarà di 14.000 dollari nei prossimi tre mesi, sottolineando che potrebbe facilmente raggiungere i 20.000 dollari entro la fine dell’anno. La sua previsione di prezzo di fine anno concorda con diverse altre, compresa un’analisi completa del Crypto Research Report.

La Bitcoin è attualmente scambiata a circa 11.258 dollari

La Bitcoin è attualmente scambiata a circa 11.258 dollari, con un aumento di circa il 17% rispetto alla settimana scorsa e del 54% dall’inizio dell’anno. Nel frattempo, il prezzo dell’oro ha raggiunto il massimo storico lunedì, salendo di oltre il 7% dall’inizio del mese.

Novogratz ha detto che la maggior parte dei suoi investimenti sono stati in bitcoin, oro e argento.

Notando che si stima che il 20% del suo patrimonio netto sia in bitcoin, ha aggiunto:

„Voglio che vada molto più in alto“. Per quanto riguarda l’oro, ha detto che per lui è più del 5%.

L’investitore miliardario ha inoltre sottolineato che sta iniziando a vedere gli investitori istituzionali passare al bitcoin. Tuttavia, a differenza degli investimenti in oro, essi devono affrontare una curva di apprendimento quando cercano di investire in criptovaluta. „Bitcoin è ancora difficile da comprare. Se fosse più facile da comprare, sarebbe molto più alto“, ha detto in precedenza. „L’oro esiste da 3.000 anni, è abbastanza facile da comprare“, ha dichiarato Novogratz. „C’è un gioco di adozione in bitcoin che non si ha in oro“. Ma mi piacciono entrambi“.

Altri hanno anche riferito di aver visto un aumento della domanda istituzionale per la criptovaluta, in particolare il bitcoin. Grayscale Investments ha dichiarato che nel secondo trimestre, l’84% del suo afflusso di quasi 1 miliardo di dollari in prodotti d’investimento criptati è stato effettuato da investitori istituzionali. Inoltre, il famoso gestore di hedge fund Paul Tudor Jones ha recentemente confermato di avere quasi il 2% del suo patrimonio in bitcoin.